Eastbourne 2014 – WTA


 

Sono cinque le nostre giocatrici impegnate da domani al primo turno sull’erba di Eastbourne nell’Aegon International 2014, trentadue partecipanti, $ 710.000 di dotazione.

  • Flavia Pennetta, che se la vedrà con la cinese di Taipei Su-Wei Hsieh, 28 anni, 119 WTA, che proviene dalle qualificazioni;
  • Sara Errani, che se la vedrà con l’americana Laren Davis, 20 anni, 58 WTA, che anche lei proviene dalle qualificazioni;
  • Roberta Vinci, che se la vedrà con la slovacca Daniela Hantuchova, 31 anni, 35 WTA;
  • Camila Giorgi, che se la vedrà con la bielorussa Victoria Azarenka, 24 anni, 8 WTA, al rientro dopo un lungo periodo di inattività per infortunio;
  • Francesca Schiavone, che al primo turno se la vedrà con la russa Ekaterina Makarova, 26 anni, 22 WTA. Francesca proviene da tre turni di qualificazione; da ultimo ha battuto in un durissimo incontro finito 6-7, 6-0, 7-6, la croata Ajla Tomljanovic dalla quale era stata sconfitta a Roma 3-6, 3-6.

(NB – di questo post seguiranno gli aggiornamenti man mano che il torneo si svolgerà)

 Aggiornamento del 17 giugno

Bene la Pennetta, FANTASTICA Camila, per il resto è notte.

Questi i risultati:
Flavia Pennetta – Su-Wei Hsieh 6-3, 6-3
Sara Errani – Laren Davis 6-7, 2-6
Roberta Vinci -Daniela Hantuchova 5-7, 1-6
Camila Giorgi –  Victoria Azarenka 4-6, 6-3, 7-5
Francesca Schiavone – Ekaterina Makarova 5-7, 3-6

Alla vittoria della Giorgi è dedicato questo post

18 giugno – Fuori la Pennetta, continua la Giorgi (col brivido).

Sconfitta a sorpresa, 7-5, 4-6, 2-6, della Flavia Pennetta contro l’inglese Heather Watson, 22 anni, 70 WTA. Flavia litiga  a lungo col servizio e soprattutto con la prima palla che entra solo  nel  55% dei turni di battuta e, sempre con la prima palla, conquista solo  30 punti sugli 86 servizi effettuati, 35% (entra nel  65% dei turni di battuta quello della Watson, che, con la prima palla, conquista 47 punti sui 90 servizi effettuati, 53%).

Col brivido la vittoria, 1-6, 7-5, 7-5 di Camila Giorgi, che dopo l’impresa di ieri, rischia oggi il disastrocontro l’inglese Johanna Konta, 23 anni, 109 WTA. Disastroso il primo set, equilibrato il secondo e col brivido il terzo: Sul 4-5 la Giorgi, al servizio, annulla un match point alla sua avversaria e si è porta sul 5 pari. Nel game successivo Camila, fa il break  e  poi  serve, con successo, per il match sul 6-5.

Nei quarti Camila sfiderà la danese Caroline Wozniacki, 23 anni, 16 WTA, che ha oggi battuto la Stephens 6-3, 6-3, e in precedenza la Stosur 7-5, 6-4.=

Auguri, ci vuole un’altra impresa!

19 giugno 

EASTBOURNE, ENGLAND - JUNE 20:  Caroline Wozniacki of Denmark celebrates a point against Angelique Kerber of Germany during their singles match on day seven of the Aegon International at Devonshire Park on June 20, 2014 in Eastbourne, England. (Photo by Jan Kruger/Getty Images)

Non c’è stata l’impresa, ma ci è andata assai vicina quando, dopo aver vinto il primo set,  ha avuto una palla break sul 4-3 a suo favore nel secondo set. Poi l’ha tradita il servizio che aveva funzionato discretamente nel primo set. Forse anche un po’ di stanchezza cumulata nelle due maratone dei giorni precedenti.

C’è da dire che la Wozniacki ha giocato non bene, benissimo. Basti pensare al 79% di prime palle. E’ andata così. Un vero peccato.

7-6, 4,6,2-6 alla fine per la bella danese, ma nulla da rimproverare a Camila. Migliorerà ancora e ci regalerà altre emozioni.

20/06: le semifinali.

EASTBOURNE, ENGLAND - JUNE 20:  Feliciano Lopez of Spain serves against Jeremy Chardy of France during their singles match on day seven of the Aegon International at Devonshire Park on June 20, 2014 in Eastbourne, England. (Photo by Jan Kruger/Getty Images)

Si fa sentire la maratona di ieri sulla Wozniacki, che vince il primo set, lotta ma perde al tie break il secondo e crolla nel terzo, contro la tedesca Kerber, 26 anni, 9 WTA, che ieri aveva superato facilmente (6-2, 6-1) la russa Makarova in poco più di un’ora: 3-6, 7-6, 6-3 il risultato finale.

Nell’altra semifinale l’americana Madison Keys, 19 anni, 47 WTA, ha superato facilmente la britannica Heather Watson, 22 anni, 70 WTA, per 6-3, 6-1

21 giugno – Finale a sorpresa, ma non troppo.

EASTBOURNE, ENGLAND - JUNE 20:  Feliciano Lopez of Spain serves against Jeremy Chardy of France during their singles match on day seven of the Aegon International at Devonshire Park on June 20, 2014 in Eastbourne, England. (Photo by Jan Kruger/Getty Images)

Vince la 19enne americana Madison Keys, 41 WTA, al suo primo titolo, che dall’alto dei suoi 1.78 cm gioca un tennis estremamente aggressivo (17 aces con 4 soli doppi falli e 60 vincenti contro 48 errori non forzati) battendo una Angelique Kerber che ha opposto un’ottima resistenza ma ha dovuto cedere al terzo set: 6-3, 3-6, 7-5 il risultato finale. Nella settimana la Keys aveva già eliminato un’altra top ten, la Jankovic, per 6-3, 6-3 .=

A Wimbledon, ora!

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Tennis e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Eastbourne 2014 – WTA

  1. Pingback: Eastbourne 2014 – 21 giugno 2014 | Frz40 Sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...