Tennis – US Open 25 Agosto – 8 Settembre

Sono dieci gli azzurri ai nastri di partenza degli US Open:

Flavia Pennetta, testa di serie n.11, sfiderà al primo turno la tedesca Julia Goerges, classe 1985 e n.88 WTA.

Sara Errani, testa di serie n.13, troverà la belga Kirsten Flipkens, classe 1986 e n.47 WTA, mentre in eventuale secondo turno la romagnola potrebbe sfidare in un derby tutto azzurro Camila Giorgi.

Roberta Vinci, testa di serie n.28, sfiderà l’argentina Paula Ormaechea, classe 1992 e n.99 WTA.

Camila Giorgi gicherà contro la qualificata Anastacia Rodionova, australiana, classe 1982, 219 WTA . Al secondo turno troverà la vincente tra la Sara Errani e Kirsten Flipkens.

Karin Knapp se la vedrà contro la bulgara Tsevana Pironkova, classe 1987 e n.53 WTA.

Francesca Schiavone ha pescato, la tennista s tatunitense Vania King, classe 1989 e n. 80 WTA, ma ad un eventuale 2° turno, sfigatissima, troverà la Serena Williams.

Fabio Fognini, testa di serie n.15, avrà il kazako Andrey Golubev, classe 1987 e n.64 ATP.

Andreas Seppi se la vedrà contro l’ukraino Sergiy Stakhovsky, classe 1986 e n.94 ATP.

Paolo Lorenzi incontrerà il qualificato Yoshihto Nishioka, giapponese, classe 1995, 246 ATP. .

Simone Bolelli, troverà il canadese Vasek Pospisil, classe 1990 e n.45 ATP.

Day 1) Questi i primi risultati del primo turno:.

  • Seppi ha battuto Stakhovsky 6-3 6-1 6-4.
  • Bolelli ha battuto Pospisil 2-6, 6-4, 6-2, 3-6, 6-3.
  • La Pironkova ha battuto Karin Knapp 6-3 6-4.
  • La Rodionova ha battuto Camila Giorgi 1-6 7-5 6-3.
  • Roberta Vinci ha battuto la Ormaechea 6-3 6-3.
  • Sara Errani ha battuto la Flipkens 6-1 7-5.

Bravi Seppi e Bolelli, soprattutto il secondo; bene anche la Vinci e la Errani. Male la Knapp, ma grossissima delusione dalla Giorgi: si è trovata anche a servire per il match sul 5-4 nel secondo set, ma non si può perdere, travolta dai propri doppi falli (14, contro 5 aces) e errori gratuiti (14, contro 5 vincenti) da una giocatrice assolutamente modesta come la Rodionova. Pare, peraltro, che abbia accusato un dolore ad un piede.

Day 2) Questi gli altri risultati del primo turno

  • Fabio Fognini ha battuto A. Golubev 6-4, 6-4, 6-2.
  • Flavia Pennetta ha battuto la Goerges 6-3, 4-6, 6-1.
  • La King ha battuto Francesca Schiavone 6-3, 3-6, 6-3.
  • Paolo Lorenzi ha battuto Y. Nishioka 6-1, 6-2, 2-1 (ritiro).

Bene Fognini e la Pennetta, anche se la seconda è stata costretta al terzo set conclusosi con un 6-1 che non la dice tutta sulle difficoltà incontrate. Non ce l’ha fatta la Schiavone, mentre Lorenzi ha vinto, a 33 anni, la sua prima partita di un torneo del Grande Slam, dopo 13 sconfitte consecutive. Meglio tardi che mai, ma bravo, Lorenzi.

Day 3) Questi i primi risultati del secondo turno

  • Roberta Vinci batte la rumena Irina-Camelia Begu, 24 anni, 60 WTA, 2-6, 6-4,6-1.
  • Sara Errani batte l’australiana Anastacia Rodionova, 32 anni, 219 WTA, che al primo turno aveva eliminato la Giorgi, 6-4, 7-6.

Brave le nostre due azzurre, che passano al terzo turno. C’è voluta tutta l’esperienza di Saretta per aver ragione di un avversaria indisponente e molto più rognosa di quanto si potesse pensare.

Day 4) Sempre nel secondo turno

  • Flavia Pennetta ha vinto 6-4, 6-3 contro la statunitense Shelby Rogers, 22 anni, 86 WTA
  • Lo spagnolo Tommy Robredo, 18 ATP, 32 anni, ha sconfitto Simone Bolelli 6-4, 7-6, 6-4.
  • L’astro nascente, australiano, Nick Kyrgios, 19 anni, 60 ATP, ha battuto Andreas Seppi 5-7, 6-7, 6-4, 6-3, 6-2.

Brava e a tratti ottima la Pennetta, niente da fare per un Seppi non in gran forma, ottimo, seppur perdente, soprattutto nei primi tre set Simone Bolelli: ha vinto i primi due set giocando splendidamente, poi è calato negli ultimi due, dopo una contestazione sul 4-5, 40 pari per un out chiamato da uno spettatore nel terzo set.

Day 5) Questi gli ultimi due incontri degli italiani nel secondo turno e i primi due del terzo turno:

  • Il francese Richard Gasquet, 28 anni, 14 ATP al secondo turno ha battuto il nostro Paolo Lorenzi 7-6, 6-3, 6-3.
  • Il francese Adrian Mannarino, 26 anni, 89 ATP al secondo turno Fabio Fognini 6-3, 6-4, 6-1.
  • Al terzo turno la cinese Shuai Peng, 28 anni, 40 WTA, dopo aver eliminato la Radwanska, testa di serie n.4, batte anche la nostra Roberta Vinci 6-4, 6-3.
  • Sempre al terzo turno la nostra Sara Errani elimina, a sorpresa, la Venus Williams: 6-0, 0-6. 7-6, contro la quale aveva perso in tutti i tre precedenti incontri.

Ce l’ha messa tutta Lorenzi, ma non ce l’ha proprio fatta. Troppo nervoso Fognini che alla sonora sconfitta accoppia la figuraccia di uno dei suoi ormai soliti show di insulti, parolacce, contestazioni, racchette distrutte e si becca pure un penalty point, dopo un warning. Non bene la Vinci, fantastica Sara (vedi post a parte), unica, per ora ad accedere agli ottavi, sperando che anche la Pennetta ce la faccia.

Day 6). Si completa il terzo turno

  • Flavia Pennetta che batte la statunitense Nicole Gibbs, 21 anni, 136 WTA, 6-4, 6-0

Day 6) e 7). Siamo agli ottavi. Sono rimaste in gara solo in due.

  • la Sara Errani, che se la deve vedere con la croata Mirjana Lucic-Baroni, 32 anni, 100 WTA che non deve illudere. In precedenza ha eliminato, nell’ordine, la Garbine Muguruza (6-3,7-6), la Shahar Peer (6-7, 6-3, 6-2) e la Simona Halep (7-6, 6-2)
  • la Flavia Pennetta che se la deve vedere con l’australiana Casey Dellacqua , 29 anni, 32 WTA che in precedenza ha eliminato, nell’ordine, la Patricia Mayr-Achleitner (7-5, 6-3), la Wang Qiang (4-6, 6-4, 6-2) e la Karolina Pliskova (6-3, 3-6, 6-4)

Passa ai quarti Sara battendo la Lucic-Baroni in un match dall’andamento incredibile: primo set sostanzialmente equilibrato che si chiude 6-3 a favore dell’italiana; secondo set dominato dall’australiana alla quale entrano tutti i colpi: 6-2 per lei; terzo set nel quale all’australiana non entra più  nulla: 6-0 per la Errani.

E passa ai quarti anche Flavia che litiga col servizio nel primo set, ma si ritrova nel secondo: 7-,5, 6-2 per la brindisina.

Day 8) e 9). Siamo ai quarti e adesso ci vogliono i miracoli

  • La Sara Errani se la deve vedere con Caroline  Wozniacki.
  • Flavia Pennetta con Serena Williams.
  • Negli altri due quarti Azarenka vs. Makarova e Bencic vs. Peng.

Perde malamente la nostra Sara Errani che subisce una vera e propria lezioncina dalla bella (il che non guasta) Caroline Wozniacki: 0-6, 1-6.Inconsistente più del solito il servizio della romagnola che su 28 prime palle conquista solo 8 punti (25 su 35 i dati della danese) e gioco spumeggiante di Caroline con 26 vincenti e soli 10 errori non forzati (12 vincenti e 13 errori i dati di Sara).
Giornata no, dunque per Sara, alla quale non riesce quasi nulla e giornata sì, evidentemente per la Wozniachi che trova le giuste contromisure al gioco dell’azzurra e le riesce proprio tutto.

Nell’altro quarto di finale la cinese Shuai Peng (che al terzo turno aveva eliminato la nostra Roberta Vinci) ha nettamente la meglio sulla diciassettenne svizzera Belinda Bencic: 6-2, 6-1.

Non gioca male Flavia Pennetta, ma contro questa Serena non passa nessuno: 6-3 6-2 per la Williams e la corsa dei nostri colori finisce qui.

Nell’ultimo di finale la Ekaterina Marakova ha battuto la Victoria Azarenka 6-4, 6-2.

Questa voce è stata pubblicata in Tennis e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Tennis – US Open 25 Agosto – 8 Settembre

  1. Pingback: Da Flushing Meadow, tennis ma non solo | Frz40's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...